5 esercizi per ridurre il mal di schiena

Esercizi mal di schiena

I problemi alla schiena sono molto comuni sia tra i più giovani che tra le persone di una certa età. Sono dovuti principalmente alla postura che assumiamo durante la giornata e all’esercizio fisico che facciamo ogni giorno (se ne facciamo). Ecco quindi 5 facili esercizi per avere dei benefici.

Quali esercizi per combattere il mal di schiena?

Il mal di schiena è uno dei dolori più diffusi all’interno della popolazione e sinceramente non tutti sanno che con qualche piccolo esercizio si possono ottenere dei grandi risultati. Io stesso ogni giorno, dedico pochi minuti per l’esecuzione di questi principali esercizi benefici per il mal di schiena. Si tratta sopratutto si esercizi posturali e di stretching.

Esercizio numero 1: Stretching a terra

E’ un esercizio molto molto utile e facile da fare. Sdraiatevi a terra e alzate una sola gamba. Con una cinta da yoga, effettuate uno stretching dei muscoli della gamba stando bene attenti a non muovere la schiena da terra. Cercate di rimanere in posizione almeno per 3 secondi. Ripetete poi per la seconda gamba. Con il tempo potrete aumentare il tempo dedicato a ciascuna gamba.

Alternate le gambe per almeno 30 secondi

Esercizio numero 2: posizione del cobra

Sdraiatevi a pancia in giu. Portate avanti le vostre braccia e con i palmi rivolti verso il basso, tirate su solo il vostro busto, come mostrato in foto. Questa posizione, molto utilizzata nello yoga permette di rilassare tutti i muscoli della schiena.

Restate in posizione per 1 minuto

Esercizio numero 3: torsione della schiena

Ora sedetevi a terra con le gambe incrociate. se sentite un poco di dolore potete aiutarvi sedendovi su un cuscino. A questo punto effettuate una torsione verso il lato sinistro, poggiando bene a terra il braccio sinistro. Restate in posizione per 30 secondi. Ripetete lo stesso movimento di torsione verso la destra.

Ricordate di aiutarvi con il braccio

Esercizio numero 4: posizione del bambino

Altro importantissimo esercizio per combattere il vostro mal di schiena è la cosidetta posizione del bambino, di facilissima esecuzione.

Sedetevi sulle ginocchia e piano piano portate in avanti le vostre braccia fino a stenderle completamente. Provate poi a spingere le vostre braccia sempre più avanti, come a guadagnare terreno. La vostra schiena si rilasserà e tutti i muscoli si distenderanno. Una variante potrebbe essere quella di restare seduti a bambe incrociate e distendere la schiena e le braccia.

Cercate di allungarvi il più possibile

Esercizio numero 5: allungamenti laterali

Questo esercizio può essere fatto sia a terra che in piedi. Sedendoci a terra, sempre con le gambe incrociate, alzate piano il braccio sinistro, e distendetelo completamente verso il lato destro del corpo. Cercate di raggiungere l’esenzione massima che potete senza sentire dolore. Ripetete lo stesso movimento con il braccio destro portandolo verso la sinistra. Anche in questo caso, ogni volta cerchiamo di restare in posizione per almeno 30 secondi.

Se preferite potete eseguire l’esercizio restando in piedi.